New Russian Mbt T-95

Mi scusi ma passare da una speranza seppur piccola che la demenza potesse regredire a ipotizzare una demenza irreversibile abbastanza pesante. Io non posso seguirla tutti i giorni perch vivo e lavoro a Roma e loro sono in Abruzzo. Mi perdoni per l’ansia e grazie davvero per la sua disponibilit Non so perch la neurologa abbia ipotizzato un’encefalite, purtroppo sono una psicologa e non un medico e quindi non sono in grado di leggere una risonanza o un EEC.

In ambito NATO, fu tale la preoccupazione generata dalla distribuzione dei nuovi materiali sovietici, che vennero accelerati tutti i programmi relativi ai nuovi VTT/IFV che da tempo erano in corso ma che non avevano mai ricevuto una particolare priorita In Germania si decisero subito ad adottare il Marder nel 1974 quale sostituto degli HS30: come il mezzo precedente non era anfibio e questo agevolo l del veicolo che era ancora più pesante e protetto, dotato finalmente di motore anteriore, si migliorava la protezione anteriore e si aveva finalmente l al vano posteriore di carico tramite una rampa di grandi dimensioni (come nell che agevolava e velocizzava l della fanteria trasportata, la torretta era sempre dotata di un da 20 mm, ma era un cannone automatico Rheinmatall Rh202 più moderno, con cadenza di tiro maggiore e sistemi di puntamento moderni. Inoltre la torretta era biposto e prevedeva un cannoniere ed un capocarro, con la possibilita di ripartire i compiti ed avere una migliore consapevolezza del campo di battaglia. Il vano di carico era dotato di blindosfere corazzate che permettevano l delle armi individuali da parte dei fanti trasportati in completa sicurezza, protetti sia dalle schegge e dai colpi di armi fino al cal.

Mi sembra sprecato ,poi se pensi di fare delle compere convenienti non è il luogo più adatto ,ti consiglio di dedicare almeno mezza giornata alla visita dei bellissimi centri commerciali di cui è dotata BK tra i più grandi è lussuosi al mondo con la comodità che sono concentrati tutti in una grandissima zona della città per cui puoi passare da un centro ad un senza dover prendere nessun mezzo. Comunque se proprio dovessi darti un consiglio per conoscere al massimo lo spirito di questa città è anzitutto quello di conoscere la suo storia e cultura quindi visitando i suoi magnifici templi che sono anche essi concentrati in una medesima zona , e poi ti consiglierei di vivere il più possibile a contatto con a gente del posto (persone meravigliose ) facendo ad esempio un giro lungo il loro fiume ,però attenzione non utilizzando i battelli turistici, bensì i loro battelli che utilizzano come mezzi di trasporto che oltre a costare pochissimo ti metterà a diretto contatto con la loro vita e ti farà capire quello che rende affascinante questa città cioè l abisso e contrasto tra la vecchia cultura ed il moderno veramente futuristico. Per concludere vedrai che al rientro in avrai già voglia di tornare a rivivere e soprattutto conoscere più a fondo la città di BK: buon viaggio da Renato.

Lascia un commento