De Donde Es La Empresa Mbt

Nella pratica clinica e nella ricerca di settore sono in realtà in uso alcuni test, ma sono pochi quelli normalizzati su ampie popolazioni di bambini. Alcune delle prove utilizzate in clinica sono inoltre la semplice traduzione di batterie di test nati in altri Paesi e culture.La batteria PROMEA è nata proprio dalla necessità di poter disporre di prove, pensate in italiano e rappresentative della nostra popolazione pediatrica, capaci di valutare i molteplici aspetti mnesici, utilizzando materiale verbale, visivo e spaziale. stato normalizzato su un campione di 709 bambini italiani, di cui 356 maschi e 353 femmine, con una età compresa tra i 5 e gli 11 anni con normali capacità cognitive, come evidenziato dai risultati della somministrazione delle Matrici Progressive Colorate di Raven del 1984.Per avere un campione che fosse rappresentativo dell’intera realtà nazionale, i dati sono stati raccolti in scuole di diverse regioni d’Italia (Sicilia, Calabria, Molise, Lazio, Lombardia e Friuli Venezia Giulia) in un periodo compreso tra la fine del 2004 e l’inizio del 2007 con la collaborazione di più Centri di ricerca e istituti universitari.La popolazione campionata quindi risulta bilanciata per età, genere e distribuzione territoriale.Le analisi statistiche effettuate sulla batteria, oltre agli adeguati valori di attendibilità e validità (attendibilità test retest, validità interna e concorrente), evidenziano differenze significative nelle abilità dei bambini in funzione dell’età cronologica.

Di dove eravamo, con chi eravamo quando l’ascoltavamo e che cosa facevamo in quel periodo. evidente che queste informazioni hanno formato un gruppo di memorie temporalmente correlate. Questa ricchezza del r., che dipende dall’ppocampo per la sua formazione, potrebbe dipendere da esso anche per la sua rievocazione a tempi molto distanti dall’acquisizione: se l’ppocampo è danneggiato, potremmo magari ricordare di aver letto un libro ed essere in grado di ricordarne l’autore e la trama, ma la ricchezza della informazione contestuale verrebbe a mancare.

Alex Krauer diverra’ Presidente di Novartis e Daniel Vasella sara’ nominato Presidente del Comitato Direttivo della societa’. Novartis sara’ la seconda societa’ a livello mondiale nel settore dei farmaceutici, con una quota di mercato del 4,4 pc e con vendite pari a 14 milioni di franchi svizzeri (oltre 18 mila miliardi di lire). Gli investimenti in ricerca e sviluppo saranno pari a 2 milioni di franchi svizzeri (circa 2.600 miliardi di lire), con una particolare attenzione nel settore delle biotecnologie.

Lascia un commento