trasporti pubblici, previsioni del tempo, informazioni utili per la provincia di Anconainformazioni per il turista che vuole venire nelle marcheannunci offro lavoro, cerco lavoro, bandi e gareidee per il tempo libero in ancona e provincia: sfondi pc, sala giochi, smile, musica, suonerieescursioni ancona, itinerari, passeggiate percorsi agriturismo, cinema, eventi, sagre nella provincia di Anconaannunci incontri, annunci immobiliari ancona, mercatino dell'usato ancona, annunci lavoro ancona, amicizie, messaggicomuni della provincia di ancona con storia, informagiovani, fotogallery,..

Sirolo

Storia di Sirolo Cosa vedere a Sirolo Eventi a Sirolo Indirizzi utili a Sirolo

 

il meteo a Sirolo

Indirizzi Utili a Sirolo Cosa Vedere a Sirolo

STRUTTURE RICETTIVE

  • Alberghi
  • Campeggi
  • Agriturismo
  • Country House
  • Bed & Breakfast
  • Affittacamere
  • Case e Appartamenti per Vacanze
  • Stabilimenti Balneari
  • Ristoranti

Cartina parco del conero

Traversata del Conero

Sentiero due Sorelle

Sentiero dei Sassi Neri

Sentiero San Michele

Stradone di San Lorenzo

Stradone di Sant'Andrea

Anello Grotte Romane e Cava nascosta

Sentiero dei Gigli

Anello di Portonovo

Sentiero del Trave

Sentiero della Sardella

Sentiero della Vedova

Sentiero della Scalaccia

Percorso della Fonte di Capo d'acqua

Anello della Pecorara

Percorso del Betelico

Percorso del Boranico

Anello della Gradina

  Eventi a Sirolo
   

La Storia di Sirolo

Sull’origine etimologica di “Sirolo” alcuni affacciano l’ipotesi greca di una dea Minerva “Sciras” in onore della quale era stato costruito un tempio alle pendici del Conero, altri lo collegano al Ducato di Siradia in Polonia da cui proveniva il famoso crocifisso, altri ancora al verbo di origine greca “Sjro” (attirare) dato che i greci erano stati attratti da queste terre. L’ipotesi più attendibile, comunque, si lega all’epoca dell’imperatore Belisario che, sconfitti i Goti, nel 550 dopo Cristo, per premiare i propri condottieri, diede loro il governo di alcuni feudi. Al condottiero Sirio affidò il feudo del Conero, dove lo stesso costruì un Castello cui diede il nome di Sirolo. Intorno al mille il Castello passò in mano dei Conti Cortesi, antica famiglia di origine germanica. Negli anni a seguire Sjrolo dovette difendersi da vari attacchi nemici ma nessuno riuscì mai ad espugnarlo. Il simbolo del paese è il “varolo”, un pesce pregiato. Oggi Sirolo nuova conta circa 1.340 famiglie per un totale di 3376 abitanti di cui  1612 maschi e 1764 donne inizio

 

Inizio Pagina

 Mappa Sirolo

Come raggiungere il paese

 

Il paese

 



 

staffolo Staffolo

 

 

 

condizioni | privacy | chi siamo  

home mappa contatti